Visita l’acetaia con Miriam. Ecco cosa ha da dirti…

Visita l’acetaia con Miriam. Ecco cosa ha da dirti…

Cari amici,
sono Miriam Menotti e mi definiscono la più saggia di Casa Tirelli.

Sono la mamma di Ilaria e, con lei, mi occupo delle visite in acetaia.

In questi giorni abbiamo ricevuto moltissime richieste per riprendere le visite e di questo vi ringraziamo, ma in tanti ci avete anche chiesto quali siano le modalità con le quali accogliamo gli ospiti a Casa Tirelli.
Per aiutarvi a programmare le vostre gite del week end, con questa email rispondo alle vostre domande più frequenti.

1) Acetaia Casa Tirelli come garantisce la sicurezza dei visitatori?

Per garantire la sicurezza dei nostri ospiti e la nostra, abbiamo attivato i più alti standard di controllo, disinfezione e protezione. L’acetaia è provvista di numerose finestre e portefinestre che garantiscono un’elevata areazione naturale e le stanze hanno dimensioni tali da permettere le giuste distanze. Imprescindibile è la collaborazione dei nostri ospiti, che sono invitati a rispettare le regole.

2) L’uso della mascherina è obbligatorio?

, l’uso della mascherina è obbligatorio a garanzia della salute propria, degli altri visitatori e di quella dello staff Acetaia Casa Tirelli.

3) Cosa prevede la visita?

Arrivati in Acetaia, Ilaria ed io vi accogliamo nell’aia raccontandovi un po’ della storia della nostra famiglia. Poi vi accompagniamo alla scoperta della vita del Balsamico, che inizia dalla vigna per passare all’invecchiamento nelle botti di legno.

4) Quante persone per ogni visita?

Vogliamo che la vostra permanenza in Acetaia sia indimenticabile e serena, per permettervi di vivere al meglio questa esperienza. Proprio per garantirvi questo, nella stessa visita accettiamo gruppi da 2 fino a 8 persone massimo.

5) Chi non è interessato alla visita, cosa PUò fare?

Tutti sono i benvenuti in Acetaia. Per coloro che non desiderano visitare l’interno, ci sono attività alternative. Ad esempio, i più volenterosi possono passeggiare all’aria aperta, nella nostra azienda agricola o sull’argine del fiume Secchia, nostro confinante. Al contrario, chi vuole regalarsi un po’ di sano ozio per staccare la spina dalla frenesia della settimana, ha l’opportunità di rilassarsi seduto comodamente sotto il fresco e ampio patio, leggendo il giornale o un buon libro. Per tutti la possibilità di acquistare i prodotti Casa Tirelli direttamente nel nostro corner shop.

6) Oltre alla visita, È possibile FARE un aperitivo all’aperto?

Certo, Ilaria ed io siamo a disposizione per organizzarvi qualche ora di svago in Acetaia, per godere appieno ed in sicurezza della campagna. L’aperitivo vi permetterà di assaggiare le prelibatezze Casa Tirelli, accompagnate dai prodotti tipici della zona.  Per l’aperitivo è necessario accordarsi preventivamente.

7) È obbligatorio prenotare la visita in acetaia?

Sì, le visite si effettuano solo su prenotazione. Conoscere in anticipo il numero dei visitatori ci permette di mantenere i massimi standard di sicurezza e assicurare una piacevole permanenza tra le botti e i profumi dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena.

Spero di essere stata esauriente, ma se avete altre domande, curiosità o idee che vorreste realizzare in una cornice campestre, scriveteci all’email info@casatirelli.com o chiamateci al numero (+39) 333.4821020.

 

Ci vediamo presto. Vi aspetto!

Miriam