Cosa fare in sicurezza divertendosi; 5 idee brillanti!

Cosa fare in sicurezza divertendosi; 5 idee brillanti!

Siamo ormai a metà del mese di Maggio e da ieri siamo più liberi di poterci muovere ed uscire.

Sopratutto ora con l’arrivo delle belle giornate ritornare a fare una camminata per le vie della città, piuttosto che andare a comprare il giornale ci rallegrano il cuore.

Non dimentichiamo però che i contagi sono calati ma non sono spariti. Quest è una fase di prova e bisogna continuare a dimostrare senso di responsabilità se vogliamo piano piano poter continuare a godere di ciò che più ci fa piacere. Perciò amici attenti e non abbassate la guardia.

E’ per poterci divertire in sicurezza che oggi  vi diamo 5 consigli di attività che possiamo svolgere in totale tranquillità.

1 – Se i mesi di sedere sul divano e di smart working cominciano a farsi sentire consigliamo LEI, l’unica ed inimitabile Lua. Con la sua professionalità e dolcezza mi ha aiutata a superare un momento difficile e ha continuato negli anni con tanta pazienza a seguirmi ed incentivarmi con sani esercizi di ginnastica.

La sua palestra Virtual Fitness, è stata da subito vicina a tutti coloro che per problemi fisici e non, avevano bisogno di continuare in qualche modo ad allenarsi. Lua assieme al suo socio  Stefano , hanno cominciato fin dai primi giorni della chiusura forzata della palestra a collegarsi LIVE offrendoci appuntamenti fissi quotidiani. Ci hanno proposto diversi tipi di allenamenti, tonificazione, stretching,  rilassamento e molto altro. Si sono dimostrati infaticabili ma soprattutto insostituibili. Consiglio vivamente di seguire le lezioni online del team Virtual Fitness perchè davvero vi faranno sentire in paradiso.

2 – Gli antichi dicevano mens sana in corpore sano come dargli torto! Perciò dopo aver effettuato un allenamento con Lua possiamo trovare sicuramente qualche stimolo per la nostra mente. Se cerchiamo letture avvincenti o se invece abbiamo solo bisogno di leggerezza e due sane risate  beh allora un salto in biblioteca è d’obbligo.

La Biblioteca Comunale di Carpi  ed il Polo Culturale di Novi di Modena sono aperte al prestito perciò è possibile andare a ritirare qualche libro che ci catapulteranno in mille nuove avventure.  Disponibili anche suggerimenti di attività e letture consigliate adatte ai più piccoli.

3 – La bella stagione è arrivata e questa reclusione semi forzata ci regala del tempo da dedicare ai nostri giardini e balconi.

Abbiamo trovato utile seguire #piantiamoitaliano  con molti suggerimenti ad esempio su quali piante italiane piantare, su come mantenere i nostri angoli verdi sempre più verdi etc . Ah interessanti anche i suggerimenti sulle piante bee friendly cioè amiche delle api. Perchè lo sappiamo che il verde ed i fiori ci aiutano a mantenere il buon umore e a circondarci di profumi e colori. 

4 – Ora che abbiamo preso del tempo per “coltivare” il nostro corpo ed il nostro giardino, stimolato la nostra mente forse è arrivato il momento di scegliere un menù ed i piatti per noi più gustosi per saziare il languorino che abbiamo.

In questi mesi verità abbiamo davvero apprezzato il servizio delivery e poi da asporto dell’Agriturismo Fattoria Maria  che hanno coccolato tutti i loro clienti  portando i loro piatti tipici modenesi gustosi ed appetitosi fin davanti le nostre porte di casa.  Che dire poi di quando abbiamo ordinato del gnocco fritto fatto da Anna arrivato ancora caldo? veramente da leccarsi i baffi.

Insomma per chi avesse voglia di qualcosa di buono, fatto in casa e consegnato in modo sicuro dalle sapienti mani di Erico, non deve far altro che prenotarsi !

5 – Se avete voglia di evadere per alcune ore per svagarvi in totale sicurezza e tranquillità allora abbiamo l’itinerario giusto .  Noi vi aspettiamo a Novi di Modena per una visita in Acetaia.

Grazie ai nostri ampi spazi, ad una areazione naturale, alla degustazione organizzata all’aperto saremo ben lieti di accogliervi in piena sicurezza per farvi scoprire i nostri segreti sul balsamico. Assaggeremo diversi invecchiamenti dell’oro nero e capiremo insieme perché questo rimane uno dei testimoni più importanti della nostra cultura modenese.

La prenotazione è obbligatoria per poter organizzare al meglio la vostra permanenza, contattateci tramite mail info@casatirelli.com .